Ortopunx

Quella manifestazione di Natura semi-addomesticata formerly known as orto è prima di tutto un esercizio al desiderio. Passi un anno a desiderare cose sbagliate e super sexy come le fragole a dicembre nei supermercati ma ti astieni aspettando che arrivino le tue di fragole. Poi arrivano le fragole, tantissime, buonissime, tutte insieme, troppe. Da non … Leggi tutto Ortopunx

Non dite a mia mamma che io sono Wolverine, Aprile 2017

Don't tell my mom è uno story show ideato da Matteo Caccia che, prima della pandemia, veniva ospitato dal Pinch sui Navigli a Milano, il primo lunedì di ogni mese. Le regole sono semplici: bisogna raccontare qualcosa di vero che non vorresti far sapere a tua madre, deve durare 5 minuti e non vale leggere. … Leggi tutto Non dite a mia mamma che io sono Wolverine, Aprile 2017

DISSAPORE.COM – Chi è più punk?

Chi è più punk? Viaggio icono-gastronomico nella pastasciutta al pomodoro “La via per Berlino” è un racconto di Silvia Ballestra del 1991, che solo un anno più tardi è diventato un romanzo dal titolo “La guerra degli Antò”, da cui poi è stato tratto l’omonimo film del 1999 per la regia di Riccardo Milani. «Verso … Leggi tutto DISSAPORE.COM – Chi è più punk?

DISSAPORE.COM – Personalissimo anatema contro gli ALL YOU CAN EAT

Non si tratta di essere snob. Personalissimo anatema contro i ristoranti All you can eat Mi verrebbe voglia di prendermi a schiaffi da sola per ciò che sto facendo e cioè accostare una meravigliosa pagina di letteratura italiana (tratta da “La Storia” di Elsa Morante), a quello che sto per scrivere, ovvero il mio personalissimo … Leggi tutto DISSAPORE.COM – Personalissimo anatema contro gli ALL YOU CAN EAT

DISSAPORE.COM – Il Seitan fatto in casa come in una barzelletta

Fare il seitan a mano: c’erano una drag queen, un metallaro, uno zombie e un italiano…   Questo post potrebbe iniziare come quelle vecchie barzellette dal respiro europeo con il francese, l’inglese, il tedesco e l’italiano, in cui quest’ultimo se la cava sempre e si distingue in quanto a furbizia, creatività e tendenza a rubacchiare … Leggi tutto DISSAPORE.COM – Il Seitan fatto in casa come in una barzelletta

DISSAPORE.COM – Il tofu che toglie i peccati del mondo

Il tofu che toglie i peccati del mondo: cibo santo e cibo del demonio La dolce Geum-ja ha scontato tredici anni di carcere per aver confessato il rapimento e l’omicidio di un bambino. Durante la detenzione ha aiutato i deboli, ha assistito il prete del carcere, ha punito i violenti e soccorso i malati. Tanto … Leggi tutto DISSAPORE.COM – Il tofu che toglie i peccati del mondo

DISSAPORE.COM – Pizza, low-cost… in Giappone!

Giovane, predisposta al martirio, si avventura nella pizza low cost giapponese Nella mia umile e limitata esperienza di fondatrice e curatrice di un blog in cui si recensiscono prodotti del discount, ho scoperto una cosa. Chiamatela folgorazione, illuminazione, rivelazione… ciò che conta è che nel momento dell’epifania, io mi sono sentita come Santa Teresa nel … Leggi tutto DISSAPORE.COM – Pizza, low-cost… in Giappone!

DISSAPORE.COM – La coprofagia da P.P.Pasolini a Bruce Willis…

La verità è dura da digerire: ma tutti dobbiamo mangiare la nostra dose di… Cosa hanno in comune Pier Paolo Pasolini e Bruce Willis? Tralasciando l’evidenza dell’essere appartenenti alla medesima specie e al medesimo genere (uomo – maschio), sono stati entrambi apostoli di una verità alquanto indigesta e cioè che noi tutti mangiamo merda. In … Leggi tutto DISSAPORE.COM – La coprofagia da P.P.Pasolini a Bruce Willis…

DISSAPORE.COM – Dalla parte di Murray

Il packaging da DDR dei prodotti a marchio e Don DeLillo. Al supermercato ci imbattemmo in Murray Jay Siskind. Nel suo cestino c’erano alimenti e bevande generici, tutti prodotti non di marca, avvolti in involucri comuni, bianchi, dalle etichette semplici. C’era una lattina bianca con la scritta PESCHE IN SCATOLA. C’era una busta bianca di … Leggi tutto DISSAPORE.COM – Dalla parte di Murray

Autoproduzione 2.0 – L’Unità 07/01/2013

Kickstarter non è l'unico. Come lui c'è Indigogo, Fundable, Crowdfunder o GreenUnite, per i progetti legati all'ecologia, oppure Appsfunder, per le applicazioni per smartphone e tablet. In Italia abbiamo Musicraiser, piattaforma specifica per band, etichette, organizzatori di eventi e per tutte quelle figure che ruotano attorno alla scena delle cinque note. Che nella musica, spesso, … Leggi tutto Autoproduzione 2.0 – L’Unità 07/01/2013